Università dei Sapori ad Expo Tecnocom

Si conferma anche per il 2015 la presenza di Università dei Sapori ad Expo Tecnocom, la rassegna nazionale dedicata a tecnologie, prodotti e arredi per pubblici esercizi e arte bianca, alla sua XIII edizione, allestita presso il quartiere fieristico Umbriafiere di Bastia Umbra dal 15 al 18 febbraio 2015. Il Centro nazionale di Formazione e Cultura dell'Alimentazione sarà presente anche quest'anno con attività di animazione e laboratori didattici aperti al pubblico. Un'opportunità unica per chiunque volesse conoscere da vicino Università dei Sapori e vivere in diretta l'esperienza formativa degli allievi del Centro umbro che trasferirà ad Expo Tecnocom alcune delle normali attività didattiche, fra cui l'apprezzatissimo corso Pizzeria e Arti Bianche. Ad animare le giornate di martedì 17 e mercoledì 18 febbraio ci saranno infatti i Maestri pizzaioli Alessio Antonucci e Massimo Staiano, entrambi docenti all'Università dei Sapori, di grande talento, abilità e lunga esperienza. Imperdibili anche gli appuntamenti by Centro Casa di Alessandrelli che, in collaborazione con Università dei Sapori, presenta il 16 febbraio alle ore 15.30 "Cocktail &Dinner" - Quando il cocktail accompagna la cena e il 17 febbraio dalle ore 15.30 "Bar e Bistrot 2015" - Quando il bar vuole essere gourmet. Ad animare questi spazi sarà Francesco Merini, docente dal 2012 all'Università dei Sapori, barman style d'eccezione e consulente apprezzato e conosciuto anche oltre i confini nazionali dove ha partecipato con successo ad importanti concorsi. Università dei Sapori sarà presente anche come punto informativo all'interno dello stand di Confcommercio Perugia, dove sarà possibile trovare materiale utile per un primo approccio conoscitivo del Centro umbro sempre più specializzato e dinamico che porta in rassegna tutta l'esperienza acquisita in tanti anni di formazione. Solo nel 2014, nell'attività a libero mercato per i corsi professionalizzanti, si sono ottenuti risultati più che positivi con un incremento dell'offerta formativa di un'ulteriore 20% rispetto all'anno precedente. Un'attività in crescita sempre più qualificante che lo scorso anno ha coinvolto 316 allievi e con ottime prospettive di lavoro al termine del percorso formativo. Ultima novità in ordine di tempo l'attivazione della partnership con Fondazione Italiana Sommelier-Umbria grazie alla quale sono previsti una serie di corsi professionalizzanti da Sommelier, a Perugia, Orvieto, Terni e Gubbio con rilascio dell'attestato della Regione Umbria, della qualifica di Sommelier e di Sommelier internazionale riconosciuto dalla prestigiosa Worlwide Sommelier Association. Suddiviso in tre livelli, dal base all'avanzato, il corso si presenta estremamente vantaggioso sotto vari aspetti e si sviluppa in 52 lezioni con 30 ore di stage, visite guidate e 160 etichette in degustazione. Il programma in dettaglio è consultabile online (http://www.universitadeisapori.it/shop/corsi/corso-sommelier