Turismo, Ristorazione, Distribuzione Alimentare: opportunità in provincia di Terni

Oltre 30 percorsi formativi, tra corsi di qualifica e a catalogo utili all’inserimento lavorativo, e corsi amatoriali  legati al Brand Cuochi a puntino rivolti quest’ultimi a tutti i cittadini.

Sono solo alcune delle proposte formative legate al mondo del food, della ristorazione e bar, messe in campo dall’Università dei Sapori, Centro nazionale di Formazione e Cultura dell’Alimentazione, e valevoli per la Provincia di Terni.

Molte le opportunità per i giovani e per coloro che intendono ricollocarsi nel mercato del lavoro, che si conferma ancora fruttuoso per chi decide di intraprendere un iter professionalizzante  nei settori Ho.Re.Ca e distribuzione alimentare, confermato dai dati sull’occupabilità registrati dalla stessa Università, dove ben oltre il 70% degli allievi trova lavoro al termine del percorso formativo.

Nel dettaglio sono 6 i percorsi orientativi e formativi, della durata di 1000 ore, riservati a giovani sino a 18 anni , per un totale di circa 100 allievi, per “OPERATORE DELLA RISTORAZIONE” , finanziati dalla Provincia di Terni e rientranti nell’ambito dell'assolvimento del diritto dovere di istruzione e formazione, realizzati presso le sedi di Narni ed Orvieto

Rivolti invece all’inserimento di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro, con l’obiettivo di far acquisire competenze specialistiche utili per l’inserimento lavorativo sono i corsi di Cuoco, Pasticcere e Barman della durata massima di 470 ore (per il corso Cuoco) con stage rivolti a coloro che hanno già conseguito una qualifica nei settori ristorazione/gastronomia. I corsi sono riservati infatti a  Giovani dai 18 ai 29 anni di età, disoccupati/inoccupati residenti o domiciliati in provincia di Terni che abbiano adempiuto all’obbligo di istruzione o ne siano esonerati, in possesso di una qualifica professionale attinente al percorso prescelto ed iscritti ai sensi del D.Lgs. n. 181/2000 ai Centri per l’Impiego della Provincia di Terni. 

Inoltre, dodici i corsi a catalogo dell’offerta formativa regionale che possono essere frequentati anche attraverso l’utilizzo di un voucher fino a 4000 euro nell’ambito del Piano Garanzia Giovani dedicati a tutti i giovani  in età compresa tra i 19 e i 29 anni che non lavorano e non frequentano corsi di istruzione o formazione. I corsi, alcuni con possibilità di stage in azienda, della durata variabile dalle 100 alle 200 ore, a seconda della tipologia di corso prescelto (pasticcere, panificatore, pizzeria e arti bianche, food & beverage manager, sommelier, addetti alle vendite food o reparto carni, etc..) rilasciano tutti un attestato di frequenza o qualifica professionale spendibile nel mercato del lavoro.


Per chi volesse intraprendere un percorso altamente qualificante l’offerta formativa comprende i corsi di Aiuto Cuoco e Cuoco.

 “Frequentare i corsi dell'Università dei Sapori, che vanta una lunga e consolidata  esperienza in ambito formativo sia in Italia che all’Estero – spiega la Presidente Anna Rita Fioroni - significa apprendere conoscenze e tecniche di  lavoro altamente professionalizzanti, ricercate nel mercato del lavoro. Per questo motivo l'Università dei Sapori ha sviluppato numerose partnership e collaborazioni di tipo formativo con aziende, professionisti, istituzioni e Università italiane e straniere, rappresentando un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale  nel proprio settore di competenza, tanto da aver ottenuto, quale unica realtà formativa in Italia e seconda in Europa, l’accreditamento americano ACFEF (American Culinary Federation Education Foundation) che consente di veder riconosciuto il proprio percorso formativo all’estero. La formazione teorico-pratica – prosegue Fioroni - è incentrata nella promozione e nella diffusione della cultura dell'alimentazione, nella valorizzazione delle produzioni tipiche e di qualità, con una grande attenzione alla cucina italiana e alla dieta mediterranea, per fornire a tutti coloro che decidono di intraprendere questo percorso lavorativo, che sono già nel settore, o semplicemente appassionati, le migliori chiavi di interpretazione del mondo food.  Una filosofia che si concretizza nella possibilità di scegliere diversi percorsi formativi, tutti con un forte appeal nel mercato del lavoro nel quale si inseriscono ogni anno allievi pronti a scommettere sul proprio talento e su un bacino di competenze acquisite che tiene conto proprio di un approccio integrato e delle nuove tendenze ed esigenze del mondo del lavoro”.


A tal fine, Università dei Sapori garantisce docenti qualificati, professionisti di settore conosciuti in Italia e all'estero; moderni laboratori didattici con attrezzature all'avanguardia; una metodologia di insegnamento centrata sul "saper fare" con esercitazioni praticheproject work e simulazioni di casi reali, tirocini formativi in prestigiose aziende del settore alimentare, rilascio di attestati di qualifica professionale e riconoscimento di crediti formativi.  


E poiché la cultura della buona tavola, di uno stile di vita più sano, giusto ed in armonia con l’ambiente è oggi un tema di grande attualità che appassiona tutti, grandi e piccini, Università dei Sapori propone anche sulla Provincia di Terni, il ciclo di Corsi Amatoriali legato al Brand Cuochi a puntino.

Un’esperienza che sta appassionando principianti o amatori, con una sana passione per la cucina ed il buon cibo ma anche per approfondire le conoscenze base o, semplicemente, per trascorrere qualche ora di evasione guidati da chef e docenti professionisti.

La collaudata formula “Cuochi a puntino” prevede gadget, box regalo, particolarmente adatto nel periodo natalizio, e formula team building per le aziende.

Ricco il menù dei corsi a scelta su Narni ed Orvieto per il periodo delle prossime festività.

Si va dal corso Panettone e dintorni, condotto dal Maestro pasticcere Francesco Favorito a Narni il 13 e 14 dicembre, al ciclo Saranno Golosi: aspettando Babbo Natale, corsi di Pasticceria per bambini, a Narni il 16 Dicembre sino a L’Arte dell’intaglio di frutta e verdura per rendere unico il buffet delle feste, a Narni il 9 Dicembre.

Molti altri corsi saranno in calendario a partire da Gennaio 2015.

Per tutta l'offerta formativa clicca su Cuochi a puntino