Cannolo di baccalà, panna acida e limone candito

Ingredienti 

200 gr patate

pasta brik/fillo 6 fogli

2 spicchi aglio

1 cipolla

1 foglia alloro

500 gr baccalà

olio extravergine di oliva qb


Preparazione:

Ritagliare dei quadrati dai fogli di pasta brik, avvolgerli attorno a un cilindro metallico e friggerli in olio ben caldo fino a doratura.

Metterli da parte e nel frattempo pelare le patate, tagliarle a dadini e metterle a bollire nel latte profumato con l’aglio, la cipolla e l’alloro.

A parte, cuocere rapidamente in padella il baccalà con uno spicchio d’aglio e l’olio fino a sminuzzarlo.

Quando le patate saranno morbide, scolarle e unirle al baccalà.

Frullare il tutto ed emulsionare con olio extravergine di oliva.

Passare il composto così ottenuto nel sac à poche e farcire i cannoli precedentemente realizzati.

Sistemare un cucchiaino di “caviale” sulla sommità di ogni cannolo.

Servire