Il Presidente della Provincia di Perugia in visita all'Università dei Sapori

Il presidente della provincia di Perugia, Nando Mismetti ed il direttore dell'area formazione e lavoro, Adriano Bei, hanno fatto visita stamani, 11 maggio, alla sede dell’ Università dei Sapori, accolti dalla presidente Anna Rita Fioroni, dall’amministratore delegato Vasco Gargaglia, dal responsabile dell’area sviluppo Maurizio Beccafichi e dalla coordinatrice Giuliana Spaterna. Mismetti  è stato guidato in un tour nei diversi laboratori di cucina, gelateria, pizzeria, gastronomia, bar, ammirandone la qualità didattica, il profilo professionale,  il ruolo sociale e di integrazione multietnica e la capacità di coniugare, a più livelli, la formazione con il mondo del lavoro. In particolar modo Mismetti ha apprezzato il profilo internazionale che Università dei Sapori si sta delineando e la sua capacità di formare figure professionali che diventano ambasciatori della cucina italiana nel mondo, in grado di trasferire le esperienze umbre in  tema di valorizzazione territoriale, attraverso la promozione  delle eccellenze produttive, agroalimentari, enogastronomiche locali e tipiche. Un ente di formazione, di cui la Provincia è socio fondatore,  che si sta conquistando spazi strategici di crescita, come evidenziato dalla Presidente Fioroni, garantendo un incremento dell’offerta formativa generale ed un innalzamento  della qualità didattica, che si traducono poi negli ottimi riscontri sul piano della occupabilità, dal momento che  ben oltre il 70% degli allievi trova lavoro al termine del percorso formativo. In quest’ottica Università dei Sapori ha sviluppato numerose collaborazioni di tipo formativo con aziende, professionisti, istituzioni e Università italiane e straniere, siglando importanti network e partnership internazionali. E’ l’unica realtà formativa italiana ad aver ottenuto l’accreditamento presso il prestigioso organismo federale americano delle scuole di cucina ACFEF (American Culinary Federation Education Foundation). E si pone come leader nei servizi di formazione e assistenza tecnica per le imprese della ristorazione,  dell’ospitalità (HO.RE.CA) e della distribuzione e grande distribuzione alimentare (DO e GDO), offrendo inoltre  aggiornamento professionale a risorse umane impiegate nei settori del turismo, del commercio e di tutte quelle attività legate al mondo del food e dell’agroalimentare. Moltissime le attività perseguite e realizzate in collaborazione con la Provincia di Perugia, dai partenariati  di natura nazionale e trasnazionale, ai servizi inerenti il Programma Garanzia Giovani, sino ai corsi di formazione per prevenire e contrastare la dispersione e l’abbandono scolastico (14 i percorsi formativi attivati nel 2014 da UdS) o ridurre il rischio di emarginazione sociale e professionale, offrendo una qualifica professionale a coloro che si trovano in condizione di disagio socio-economico o familiare, fra cui disoccupati, cassaintegrati, donne, over 40, soggetti iscritti a categorie protette, etc.. Una realtà con molte anime ed ampie prospettive di sviluppo, un baricentro importante per la cultura alimentare ed enogastronomica umbra, come più volte sottolineato durante l’incontro, capace di mettere realmente a sistema il mondo della formazione con quello dell’impresa.