Esperienze d'impresa a confronto

A Università dei Sapori la Presidente Anna Rita Fioroni ha presenziato la study visit del Progetto FORTA. Fioroni ha riportato la sua esperienza di imprenditrice, donna e dirigente dell'azienda di famiglia.

Un inserimento nei ruoli apicali, sino a quel momento appannaggio di soli uomini, avvenuto gradualmente nell'area sviluppo, amministrazione e contrattualistica, settori affini agli studi giuridici perseguiti sino alla qualifica di Avvocato. Fioroni ha parlato della positiva esperienza nell'associazionismo di impresa come dirigente di Confcommercio, Componente del Consiglio Provinciale, Rappresentante Regionale di Federdistribuzione, Presidente Regionale e Vice Presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confcommercio.

La Presidente di UDS ha poi descritto il suo impegno politico attuale e come Senatrice dal 2008 al 2013. Ha descritto il carattere innovativo rappresentato dall'Università dei Sapori nel programma di rappresentanza sindacale e associativo quale realtà nata da una positiva partnership pubblico-privato. Ha parlato delle potenzialità di UDS e delle sue molteplici funzioni anche nel favorire un concreto sistema di relazioni in ambito economico in più settori.

A seguire l'intervento di Chiara Pucciarini, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio della Provincia di Perugia e membro del Consiglio nazionale dei Giovani imprenditori Confcommercio.

Pucciarini ha raccontato della sua esperienza di imprenditrice che da 10 anni gestisce, insieme alla cognata, l’azienda di famiglia che opera nel settore del mobile. Un’esperienza da lei descritta come altamente qualificante ma anche impegnativa, essendo l’unica donna in famiglia, entrata in un contesto di impresa appena dopo la laurea.

Ha tenuto a precisare Pucciarini, ha impiegato ben quattro anni per ritagliarsi un ruolo che fosse il più affine possibile alle proprie qualità ed abilità. Oggi l’organico aziendale è formato per il 60% da donne, la cui dote principale, riconosce Pucciarini, è l’organizzazione.

Pucciarini ha poi presentato il suo impegno in ambito associativo quale Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio della provincia di Perugia, gruppo che annovera 3 donne su 15 uomini e nel quale Pucciarini ha espresso il desiderio di riportare la sua esperienza personale e di donna di impresa.

Pucciarini ha evidenziato le difficoltà nel conciliare i tempi del lavoro aziendale con quelli da dedicare all’impegno in ambito associativo, sottolineando, come già fatto dalla Presidente dell’Università dei Sapori Anna Rita Fioroni, che sarebbero necessari maggiori azioni e sostegno a livello di welfare.