D'Imperio Domenico

 Domenico D’Imperio è collaboratore con Università dei Sapori.

Dopo aver terminato gli studi alberghieri prima a Roccaraso poi vicino casa a Aversa continua le sue esperienze lavorative presso i migliori ristoranti e hotel in Italia e all'estero.

Coglie tutte le occasioni per perfezionarsi in corsi e scuole.

Lui è un giovane con tante idee in testa che sa dosare i sapori ed esaltare le tipicità, divertendosi a sorprendere anche i gourmet locali con elaborazioni solo in apparenza semplici ma che puntano sulla qualità delle materie prime.

Tende alla salvaguardia della memoria dei sapori e l'integrità delle tradizioni culturali e gastronomiche di un territorio.

Sa dosare i sapori ed esaltare le tipicità, divertendosi a sorprendere anche i gourmet locali con elaborazioni solo in apparenza semplici ma che puntano sulla qualità delle materie prime.

Prime fra tutte l'olio extravergine d'oliva dei Colli Martani della casa Lungarotti premiato al Vinitaly come migliore dop d'Italia fruttato e leggero, a bassa acidità.

Dal 2001 è l'Executive Chef del Hotel Le Tre Vaselle di Torgiano, della famiglia Lungarotti produttori di vino da generazioni di fama internazionale, ed è proprio da qui che cominciano tutti i suoi stimoli e ricerche riuscendo a coniugare e creare un originale connubio fra cibo, vino, cultura e tradizioni rivisitate.

Spesso è in giro per il mondo Ginevra, Bruxelles, Costigliole D'asti, Milano, a New York al Culinary Institute Of America, Sri Lanka, Russia a la possibilità di divulgare e far apprezzare la sua cucina.   Chef di Euro-Toques Italia, Comunità Europea dei Cuochi, che riunisce soltanto 110 Chef in Italia (Presidente Europeo Gualtiero Marchesi).

Prime fra tutte l'olio extravergine d'oliva dei Colli Martani della casa Lungarotti premiato al Vinitaly come migliore dop d'Italia fruttato e leggero, a bassa acidità.