Dal Regno Unito per un viaggio studio a Università dei Sapori

Sono gli studenti del Blue School di Wells, gli ospiti e allievi internazionali di Università dei Sapori questa settimana, accompagnati da Valentina Harris, nota scrittrice di libri di cucina italiana.


Dieci studenti dai 16 ai 18 anni, accompagnati dai loro insegnanti, saranno impegnati con gli Chef, i maestri dell’Arte Bianca e i Maestri Gelatieri per apprendere la cultura e le tecniche della cucina italiana. Gli allievi, che nella Blue School di Wells si formano sulla cultura culinaria di tutto il mondo per diventare futuri Chef, frequenteranno per una settimana le lezioni insieme agli allievi del corso per addetto alla cucina di Università dei Sapori.


Si comincia il lunedì con una lezione della Chef Malu Simoes Da Cunha, esperta di cucina italiana e del mondo. Protagonista della lezione: la pasta fresca fatta a mano, assoluta eccellenza italiana. Gli allievi impareranno come si prepara, come si riconosce il giusto punto di cottura, quali sono i condimenti più gustosi e come si cura la presentazione del piatto.

La settimana prosegue con la lezione di Pizzeria, insieme al Maestro di Arte Bianca Massimo Staiano che illustrerà i segreti della lievitazione della pizza, come stenderla e condirla ma anche come creare piatti nuovi e originali con i prodotti da forno. Gli allievi poi vedranno il Maestro Pasticcere Maurizio di Mario dare vita ai prodotti di pasticceria, applicati anche alla gelateria, e apprenderanno tecniche e segreti per creare l’autentico gelato artigianale.


Lo scambio di studio sarà un’ottima opportunità sia per i ragazzi che frequentano i corsi di Università dei Sapori, sia per i ragazzi del Blue College in visita. Nell’ultima giornata infatti si troveranno nel laboratorio di cucina e dovranno insieme creare un menu da presentare agli ospiti in sala. E’ un’ottima occasione per mettere alla prova quello che gli studenti hanno imparato e per condividere ricette, idee e piatti che uniranno i sapori la cucina britannica con quella italiana.


Questo viaggio studio, in partnership con la Blue School di Wells, si inserisce nel piano di internazionalizzazione della formazione che Università dei Sapori sta sviluppando, con l’obiettivo di promuovere la cultura culinaria italiana nel mondo e, attraverso questa, le eccellenze agroalimentari italiane ed umbre.