Andrea Terenzi

Sommelier

“Mi sono avvicinato al vino grazie ad un amico d’infanzia, semplicemente per curiosità; infatti nella vita mi occupo di ingegneria.
La curiosità è diventata passione, mi sono iscritto ad un corso e sono diventato sommelier.
Ho, poi, approfondito diversi temi relativi ai profumi del vino per i corsisti, intraprendendo il percorso per diventare docente.
Sono appassionato di vini naturali e soprattutto dei vignaioli che riescono a trasportare la propria anima nei loro vini. Adoro esplorare e conoscere i territori vivendoli.
Del vino amo la capacità di trasmettere sensazioni e conoscenza.
Ringrazio il mio amico che ancora mi accompagna in questo mondo; perché, grazie alle persone che ho avuto vicino, ogni momento è stato affrontato con professionalità e sempre con il sorriso sulle labbra.”